Italiano  English  Deutsch  Francais 

I sapori della Valle Camonica

La Vallecamonica è apprezzata per le sue proposte enogastronomiche. Ecco alcune tra le principali iniziative che il territorio offre a residenti e turisti.

Sapori di Vallecamonica

Prodotti tipici:

miele,
frutta (piccoli frutti, mele, castagne),
marmellate,
dolci,
formaggi vaccini e caprini freschi e stagionati (Silter, Fatulì, Rosa Camuna, Casolet, ecc.)
salumi,
vini(IGT),
funghi,
lumache,
pesci di acqua dolce,
infusi, tisane e amari

I prodotti si possono quindi trovare direttamente presso le aziende agricole che li producono, presso rivenditori o nei ristoranti della Valle Camonica.

(la guida cartacea ai Sapori di Vallecamonica è a disposizione in B&B)
visita il sito "Sapori di Valle Camonica"


Passeggiate enogastronomiche d'estate e d’inverno

«Mangia e vai» Passeggiata enogastronomica che si svolge in Alta Valle Camonica, all’inizio del mese di luglio, lungo i sentieri della Valle delle Messi e della Val di Viso. La 1° Edizione risale al 2004 e ad oggi vede la presenza ogni anno di 2.500 partecipanti
(è consigliabile effettuare la prenotazione (anche on line) con largo anticipo.
visita il sito "Mangia e vai"

«Sci…mangia» Sciata enogastronomica lungo le piste e nei rifugi di Temù, Pontedilegno e del passo Tonale nel mese di marzo. Tre i percorsi (Aquila, Orso, Volpe) per andare alla scoperta di questo carosello di neve e dei piatti tipici locali (1° edizione 2008).

«Vino in vigna»
Passeggiata tra i vigneti della Concarena, degustando ottimi prodotti della terra camuna
Periodo: agosto (Iscrizioni entro due giorni prima dell’evento). Losine-Cerveno

«E il torchio continua a girare…» (1° edizione 2008)
Cerveno – Domenica di novembre (pomeriggio)

«La torchiatura»
Nell’ambito delle “Proposte d’Autunno”a Cerveno si svolge l’iniziativa de “La torchiatura”, che viene verrà eseguita con l’antico torchio a leva ricostruito presso la Casa Museo di Cerveno.

«Camminata gastronomica della Valsaviore»
Un facile percorso di circa 10 km che si svolge nel mese di luglio (1° Edizione 1995)

«Le settimane della Gastronomia Camuna»

Ogni anno, nelle settimane di ottobre e novembre, il Gruppo ristoratori  della Vallecamonica propone menù particolari alla riscoperta della tradizione (vedi materiale divulgativo in B&B).

Dal 2002 la rassegna, offre ai visitatori della Valle Camonica un’occasione preziosa per accedere a una ristorazione qualificata, attenta alla qualità dei prodotti somministrati, consapevole della necessità di garantire un corretto rapporto qualità prezzo, nel mantenimento della filiera corta nel reperimento delle materie prime: dai vini ai salumi ai formaggi alle carni, all’olio extravergine di oliva. Le ultime edizioni godono del patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Comunità Montana e Bim e Camera di Commercio.



Iniziative enogastronomiche

«4 Porte 4 Piazze»
Appuntamento fisso dal 2005 a Cemmo di Capo di Ponte con la tradizione culinaria tipica camuna alla riscoperta del passato in uno tra i più belli ed antichi borghi fortificati della Valle Camonica

«Malga in piazza»
Si tiene nel mese di ottobre, a Breno la tre giorni di manifestazioni: dimostrazioni, degustazioni, lavorazioni, concorsi riguardanti l’attività agricola (1° Edizione 2001)

«Cuz in piazza»
Nel mese di agosto a Corteno e nelle sue frazioni è protagonista il “cuz” (uno dei piatti più celebri della Valle, fatto di carne di agnello cucinata secondo la tradizione locale, introdotto, sembra, ai tempi delle invasioni ungariche del X secolo) con la polenta.
Anche durante la "Festa di Santa Lucia" dedicata a tutti i bambini in piazza a Corteno è possibile degustare polenta e cuz, in compagnia della fiaccolata e dell’arrivo di S. Lucia.

«Sagra del porsel e festa del lardo»
La sagra più importante ed attesa di Ossimo (dicembre)

«La Spongada»
Il dolce tipico camuno è il protagonista della Fiera della spongada a Malonno e Breno

«Le fladarde»
Il dolce tipico dell’Alta Valle Camonica è protagonista a Monno nel mese di agosto


Strada della castagna

Consorzio della Castagna
visita il sito
Il consorzio della Castagna di Vallecamonica, nasce dalla volontà di valorizzazione del forte patrimonio dei castagni del territorio camuno e vede la maggior parte dei castagneti localizzati nella zona protetta della Riserva Naturale delle Incisioni Rupestri.
I principali prodotti (che si possono trovare presso lo spaccio di Paspardo e presso i rivenditori presenti capillarmente su tutto il territorio) sono:

  • Biscotti e torte
  • Pasta e farina di castagne
  • Castagne secche
  • Mieli e creme
  • Liquori e distillati
  • Prodotti natalizi
  • Creme cosmetiche

Settimana della castagna
Si tiene a Paspardo, nel mese di ottobre, la tradizionale "Settimana della Castagna" promossa dal Comune di Paspardo in collaborazione con la Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Consorzio BIM e Comunità Montana di Valle Camonica. Ogni giorno, sono offerte numerose attività per i ragazzi, con escursioni guidate nel bosco con raccolta castagne, dimostrazione essiccatura e macinazione, realizzazione piatti tradizionali a base di castagna. La mostra mercato nel centro storico offre stand con prodotti tipici locali, sculture in legno realizzate dai ragazzi delle scuole, un piccolo museo etnografico con esposizione di attrezzi per la lavorazione delle castagne e del latte, il museo di falegnameria ed il punto informativo sulla celiachia (Asl - Vallecamonica-Sebino), con laboratori di pittura e cucina con assaggi senza glutine.


Strada del vino

Nel 2003 è stata istituita la IGT (indicazione geografica tipica) che comprende il bianco e il rosso da tavola, il bianco passito, il Merlot e il Marzemino.

Nel 2011 è stata inaugurata la Cantina di Valle Camonica Rocche dei Vignali a Losine.

Nel 2011 tra oltre 500 vini, i rossi Assolo e Camunnorum: medaglia d’argento al 19° Concorso Internazionale vini di montagna – Cervim di Torino

«Scior del Torcol» La Sagra del vino di Valle Camonica
La sagra enologica è nata nel 2003 e vede protagonisti i vini IGT del territorio nelle cantine, cortili e piazze di Losine.

“La torchiatura”
Nell’ambito delle “Proposte d’Autunno”a Cerveno si svolge l’iniziativa de “La torchiatura”, che verrà eseguita con l’antico torchio a leva ricostruito presso la Casa Museo di Cerveno.
Dopo la spremitura delle vinacce seguirà un aperitivo con la possibilità di assaggiare vini locali.


STRADA DELL’OLIO

"Dall'olivo all'olio"
In tavola con i sapori del Sebino. Da venerdì a domenica, la manifestazione "Dall'olivo all'olio" prevede ampia possibilità di degustare e acquistare l’olio delle aziende del consorzio.
L’ingresso alla manifestazione è libero. (Periodo: maggio Luogo: Marone – Lago d’Iseo)

I Frutti dell'Alta Valle Camonica

L'Azienda agricola di famiglia produce: mele, mirtilli, lamponi, ribes, more, marmellate
...continua

La colazione km zero

La colazione con i sapori di Valle Camonica
...continua

Convenzioni per gli ospiti

Le convenzioni per mangiare e fare shopping: sconti e agevolazioni per tutte le esigenze
...continua